VITTORIO CASTELLANI AKA CHEF KUMALE'

Qualche anno fa, il maggiore dei miei tre figli, dovendo raccontare in un tema il lavoro di suo padre, scrisse: ” Mio padre è uno che viaggia, scrive, organizza e cucina cibi del mondo: è un GastroNomade! ”. Nessuno avrebbe potuto dare una definizione migliore della grande passione che nutro per il viaggio, la gastronomia e le culture dei popoli...

Da allora, ogni volta che qualcuno mi chiede che lavoro faccio, rispondo fiero, con un sorriso: il Gastronomade, che tradotto in pratica significa, tante cose che mi piace fare. Innanzitutto mi piace scrivere, filtrando la realtà con i miei occhi, conoscenza e sensibilità. Lo faccio da molti anni, dal 1991, curando come food writer per diverse case editrici una serie di libri e  come giornalista pubblicando per alcune tra le più importanti testate articoli, servizi e reportages di gastronomia, turismo gastronomico e culture “altre”. Ma poiché il mondo del giornalismo è cambiato uso ogni mezzo, dalla radio alla televisione, dal web ai social, ma sempre con un occhio di riguardo alla carta stampata, con la quale ho iniziato la mia professione.

Se nel giornalismo racconto con le tecniche dello storytelling le realtà che più mi affascinano e colpiscono, negli eventi cerco di far vivere attraverso le esperienze tante belle emozioni, solleticando curiosità e interesse, il piacere di conoscere e conoscersi. Il mio approccio agli eventi è quello dell’edutainment, ovvero di educare, intrattenendo. Di eventi ne ho organizzati tantissimi, di grandi e di piccoli, in Italia e all’estero, intervenendo come Art Director o Event Designer, come Consulente o come ospite-partecipante per curare delle singole sezioni o appuntamenti.

Viaggiare significa per me scoprire e avere sempre nuovi occhi con i quali guardare la realtà ed il mondo che ci circonda. E’ un’attitudine o forse un talento, non saprei, sta di fatto che la curiosità che mi caratterizza, insieme ad una notevole fantasia e creatività (sono un gemelli, che volete?), mi permettono di creare e dar vita a nuove idee. Queste mie caratteristiche fanno di me un Food Designer effervescente, una attività che mi stimola e che si è tradotta in fruttuose collaborazioni con Aziende, Fondazioni e Istituzioni alla ricerca di nuove idee e/o di prodotti innovativi world oriented.

E poiché sono uno che dorme poco, dedico sempre con maggiore entusiasmo parte del mio tempo per trasmettere quello che so fare e che ho imparato in 27 anni di viaggi, studi, esperienze e incontri nei 5 continenti, nelle mie lezioni, corsi e seminari a studenti e formatori di ogni ordine e grado, dalla scuola dell’obbligo, ai Master Universitari dove insegno. 
Resta sintonizzato...

AFFILIAZIONI

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.